Lampade LED emergenza: lampade anti black-out!

Lampade LED emergenzaLampadina LED Emergency by Leuci è una lampadina a LED che in assenza di corrente elettrica rimane accesa fino a 2 ore!

Con le lampade LED Emergenza by Leuci non dovete più aver paura del buio! E’ una lampadina con l’attacco classico (attacco grande) E27 che si accende in automatico in soli tre secondi solo se viene a mancare la corrente elettrica.

Grazie ad una tecnologia intelligente, questa lampadina a led può essere spenta/accesa con lo stesso interruttore domestico.

Queste lampade LED emergenza sono dotate di dispositivi di protezione sovraccarico e carico per garantire maggiore sicurezza.

Le specifiche tecniche principali della lampada led emergenza sono:

  • Durata in emergenza: fino a 2 ore
  • Al ritorno della corrente la batteria interna si ricarica in modo automatico
  • Attacco grande E27
  • Consumo 6W (equivale a 40W)
  • Lumen: 480
  • Finitura: Opale

Acquista Online

Lampada LED con sensore crepuscolare: soluzione by Leuci

Lampada LED con sensore crepuscolareLampada LED con sensore crepuscolare può essere posizionata dove preferisci e lei si accende in automatico quando passa qualcuno o quando la luce circostante non è sufficiente.

Queste nuove lampade LED by Leuci sono dotate si sensore crepuscolare di luminosità e sono ideali per illuminare corridoi, scale, rispostigli.

Lampada LED con sensore crepuscolare si accende e si spegne automaticamente al variale delle condizioni di luce.

Acquista online

Outlet Luce a Buccinasco

Outlet luce a Buccinasco

Ecco la nostra nuova show room, lampade per ogni esigenze e per illuminare tutti gli spazi abitativi ma non solo! Vieni a trovarci in via delle Azalee 6/A a Buccinasco (MI)

Tel. +39 335.1006255

Orari apertura outlet Luce:

Lunedì – Venerdì: 09:30 – 19:00
Sabato: 09:30 – 19:00
Domenica:10:00 – 17:00

Norme e Leggi della Luce

Clicca su una delle voci dell’indice sottostante e potrai visualizzare il testo completo della legge o norma che hai selezionato

CEI EN 60081,CEI EN 60192,CEI EN 60432-2

CEI EN 60598-2-2,CEI EN 60662,CEI EN 60969

CEI EN 61199,CEI EN 60155,CEI EN 60357

CEI EN 60598-1,CEI EN 60598-2-4,CEI EN 60662

CEI EN 61167,CEI EN 62035,CEI EN 60188

CEI EN 60432-1,CEI EN 60598-2-1,CEI EN 60598-2-6

CEI EN 60968,CEI EN 61195

CEI EN 60081
Lampade fluorescenti a doppio attacco – Prescrizioni di prestazione

La presente Norma si applica alle lampade fluorescenti per illuminazione generale alimentate in C.A. Sono compresi i seguenti tipi di lampade: lampade a catodo preriscaldato funzionanti con l’uso di starter, senza l’uso di starter,con o senza l’uso di starter e lampade a catodo non preriscaldato funzionanti senza l’uso di starter. Le prescrizioni addizionali per lampade a pressione di vapore controllata (amalgama) sono riportate nell’Appendice J. La presente Norma costituisce la ristampa consolidata, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 1685) essa incorpora l’Errata Corrige pubblicata precedentemente in Fascicolo separato (Fascicolo 2263 V).

CEI EN 60188
Lampade a vapori di mercurio ad alta pressione

La presente Norma descrive i metodi di prova per determinare le caratteristiche delle lampade a vapori di mercurio ad alta pressione con o senza rivestimento fluorescente di correzione delle radiazioni visibili rosse, alimentate a corrente alternata e collegate ad un alimentatore. La presente Norma costituisce la ristampa consolidata, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 1163)
essa incorpora le Varianti V1 (Fascicolo 2000 V) e V2 (Fascicolo 2361 V) pubblicate precedentemente in Fascicoli separati.

CEI EN 60192
Lampade a vapori di sodio a bassa pressione

La presente Norma prescrive i metodi di prova da utilizzare per determinare le caratteristiche delle lampade a vapore di sodio a bassa pressione di tipo integrale, sia lineare sia a U, a corrente alternata, 50 Hz o 60 Hz. La Norma si riferisce solo alle prove di tipo. La presente Norma costituisce la ristampa senza modifiche, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 2208 E).

CEI EN 60357
Lampade ad alogeni (veicoli esclusi)

La presente Norma specifica dimensioni e caratteristiche delle lampade ad alogeni, costruite per le seguenti applicazioni:
– proiezione fotografia (anche per studi fotografici);
– illuminazione a fascio (con proiettori);
– illuminazione speciale per aeroporti;
– illuminazione generale.
La presente Norma costituisce la ristampa consolidata, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 1071) essa incorpora la Variante V1 (Fasc. 1756 V) e l’Errata corrige (Fasc. 2264 V) pubblicate precedentemente in Fascicoli separati.

CEI EN 60432-1
Prescrizioni di sicurezza per lampade ad incandescenza Parte 1: Lampade ad incandescenza per illuminazione domestica e similare

La presente Norma riguarda le prescrizioni di sicurezza e di intercambiabilità delle lampade a incandescenza per illuminazione generale, aventi le seguenti caratteristiche: potenza nominale fino a 200 W inclusi tensione nominale tra 50 e 250 V inclusi bulbi con forme di tipo sferico, a pera, a candela, a globo, a fungo, a riflettore e a riflettore parabolico o con altre forme purchè destinate alle stesse funzioni dei bulbi suddetti bulbi con qualsiasi tipo di finitura, attacchi B15d, B22d, E12, E14, E17, E26/24 e E26/25, E26d, E26/50×39, E27, o E27/51×39. Definisce inoltre il metodo che il costruttore dovrebbe utilizzare per dimostrare la conformità del suo prodotto a tale Norma in base alla valutazione della produzione complessiva ed ai propri rapporti di prova relativi ai prodotti finiti: questo metodo può essere utilizzato anche ai fini della certificazione.

CEI EN 60432-2
Prescrizioni di sicurezza per lampade ad incandescenza Parte 1: Lampade ad alogeni per illuminazione domestica e similare

La presente Norma riguarda le prescrizioni di sicurezza e di intercambiabilità delle lampade ad alogeni per illuminazione generale si occupa delle lampade ad alogeni che vengono utilizzate in diretta sostituzione delle lampade a incandescenza tradizionali e delle lampade ad alogeni che non sono trattate nella IEC 432-1.

CEI EN 60598-1
Apparecchi di illuminazione – Parte 1: Prescrizioni generali e prove

La presente Norma tratta le prescrizioni generali per gli apparecchi di illuminazione che utilizzano lampade ad incandescenza, lampade fluorescenti e altre lampade a scarica, alimentati con tensione non superiore a 1000 V. Le precedenti edizioni (III e IV) della presente Norma, rispettivamente del 1990 (Fasc. 1348) e del 1994 (Fasc. 2255), rimangono in vigore solo in quanto applicate congiuntamente a norme particolari (IIe parti) che le richiamano esplicitamente.

CEI EN 60598-2-1
Apparecchi di illuminazione – Parte 2: Prescrizioni particolari – Sezione 1: Apparecchi fissi per uso generale

La presente Norma specifica le prescrizioni relative agli apparecchi di illuminazione fissi per uso generale che impiegano lampade ad incandescenza, lampade fluorescenti ed altri tipi di lampade a scarica, alimentati con tensione non superiore a 1000 V. La presente Norma costituisce la ristampa senza modifiche, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 1528).

CEI EN 60598-2-2
Apparecchi di illuminazione – Parte 2: Prescrizioni particolari – Sezione 2: Apparecchi di illuminazione da incasso

La presente Norma fornisce le prescrizioni relative agli apparecchi di illuminazione da incasso che utilizzano lampade a filamento di tungsteno, lampade fluorescenti tubolari e altre lampade a scarica con tensione di alimentazione non superiore a 1000 V. Non si applica agli apparecchi di illuminazione a circolazione d’aria e a quelli raffreddati mediante liquidi.

CEI EN 60598-2-4
Apparecchi di illuminazione – Parte 2: Prescrizioni particolari – Sezione 4: Apparecchi di illuminazione mobili di uso generale

La presente Norma specifica le prescrizioni per gli apparecchi di illuminazione mobili per uso generale, diversi da quelli portatili, che utilizzano lampade a incandescenza, lampade fluorescenti ed altri tipi di lampade a scarica, alimentati con tensione non superiore a 250 V. La presente Norma deve essere letta congiuntamente alla Parte 1.

CEI EN 60598-2-6
Apparecchi di illuminazione – Parte 2: Prescrizioni particolari – Sezione 6: Apparecchi di illuminazione con trasformatore incorporato per lampade ad incandescenza

La presente Norma specifica i requisiti per gli apparecchi di illuminazione con trasformatori incorporati per lampade a incandescenza, con tensioni di alimentazione e tensioni secondarie che non superano: 1000 V per apparecchi di illuminazione di Classe I e Classe II 250 V per apparecchi di illuminazione di Classe 0. Non si applica agli apparecchi di illuminazione di Classe III. Non è necessario utilizzare trasformatori a bassissima tensione di sicurezza (SELV) per rispettare le prescrizioni della presente Sezione. Tuttavia, tali trasformatori possono soddisfare le prescrizioni funzionali della presente Sezione. La presente Norma costituisce la ristampa senza modifiche, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 2627 E).

CEI EN 60662
Lampade a vapori di sodio ad alta pressione

La presente Norma specifica le caratteristiche delle lampade a vapori di sodio ad alta pressione, necessarie per assicurare l’intercambiabilità e la sicurezza insieme alle condizioni ed alle procedure di prova. Le raccomandazioni si riferiscono solo alle prove di tipo. Specifica le dimensioni delle lampade, le caratteristiche elettriche per l’innesco e il funzionamento e gli elementi per il progetto dell’alimentatore, dell’accenditore e dell’apparecchio di illuminazione. Le prescrizioni inerenti la prova di innesco della lampada e le informazioni per il progetto dell’alimentatore e dell’accenditore sono diverse a seconda della pratica del Paese nel quale il tipo di lampada è stato originariamente sviluppato. La presente Norma costituisce la ristampa senza modifiche, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 2419 E).

CEI EN 60662
Lampade fluorescenti con attacco singolo – Prescrizioni di prestazione

La presente Norma specifica le prescrizioni di prestazione delle lampade fluorescenti monoattacco per illuminazione generale. Le prescrizioni alle quali si fa riferimento riguardano solamente le prove di tipo. Sono presi in considerazione i tipi di lampada e le modalità di funzionamento con alimentatore esterno elencati:
a) lampade dotate di un dispositivo interno di accensione, a catodo preriscaldato, funzionanti in corrente alternata a frequenza di rete;
b) lampade dotate di un dispositivo esterno di accensione, a catodo preriscaldato, funzionanti in corrente alternata a frequenza di rete (con o senza l’ausilio di uno starter), ed eventualmente funzionanti anche ad alta frequenza;
c) lampade dotate di un dispositivo esterno di accensione, operanti al alta frequenza, sia a catodo preriscaldato che a catodo non preriscaldato. La presente EN viene pubblicata dal CEI nella sola lingua originale inglese, a causa della limitata utilizzazione, particolarmente mirata a settori specialistici.

CEI EN 60968
Lampade con alimentatore incorporato per illuminazione generale – Prescrizioni di sicurezza

La presente Norma specifica le prescrizioni di sicurezza e di intercambiabilità, compresi i metodi e le condizioni di prova, prescritti per verificare la conformità delle lampade fluorescenti e di altre lampade a scarica con dispositivo di innesco e di stabilizzazione incorporato, utilizzate per l’illuminazione domestica e similare, aventi:
– potenza nominale fino a 60 W;
– tensione nominale da 100 V a 250 V;
– attacco a vite Edison o a baionetta.
La presente Norma costituisce la ristampa consolidata, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 1694) essa incorpora la Variante pubblicata precedentemente in Fascicolo separato (Fascicolo 2276 V).

CEI EN 60969
Lampade con alimentatore incorporato per illuminazione generale – Prescrizioni di prestazione

La presente Norma specifica le prescrizioni di prestazione, i metodi di prova e le condizioni richieste per dimostrare la conformità delle lampade fluorescenti tubolari e delle altre lampade a scarica che incorporano dispositivi d’innesco e per il funzionamento stabile (lampade con alimentatore incorporato) destinate all’illuminazione domestica e all’illuminazione generale similare, aventi: potenza nominale inferiore o uguale a 60 W tensione nominale compresa tra 100 V e 250 V attacco a vite Edison o a baionetta. La presente Norma costituisce la ristampa consolidata, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 1695) essa incorpora la Variante pubblicata precedentemente in Fascicolo separato (Fascicolo 2381 V).

CEI EN 61167
Lampade ad alogenuri metallici

La presente Norma definisce i metodi di prova da utilizzare per determinare le caratteristiche delle lampade ad alogenuri con uno o due attacchi, per funzionamento alla tensione di rete a 50Hz o 60 Hz, con alimentatori che soddisfano le prescrizioni – relative solo alle prove di tipo – della Norma CEI EN 60923. Questa Norma di sicurezza specifica le dimensioni della lampada, le caratteristiche elettriche per l’accensione ed il funzionamento, nonchè le informazioni relative alla progettazione di alimentatori, accenditori e apparecchi di illuminazione e le caratteristiche colorimetriche.

CEI EN 61195
Lampade fluorescenti a doppio attacco – Prescrizioni di sicurezza

Questa Norma specifica le prescrizioni di sicurezza delle lampade fluorescenti a doppio attacco per illuminazione generale dotate di attacchi Fa6, Fa8, G5, G13, 2G13, R17d e W4.3×8.5d specifica inoltre il metodo che il costruttore deve usare per dimostrare la conformità dei suoi prodotti alle prescrizioni della Norma, basandosi sulla valutazione della qualità della produzione complessiva, associata ai dati rilevati dalle prove sui prodotti finiti. Questo metodo può anche essere impiegato per scopi di certificazione.

CEI EN 61199
Lampade fluorescenti con attacco singolo – Prescrizioni di sicurezza

Questa Norma specifica le prescrizioni di sicurezza delle lampade fluorescenti con attacco singolo per illuminazione generale dotate di attacchi 2G7, 2GX7, GR8, 2G10, G10q, GR10q, GX10q, 2G11, G23, GX23, G24, GX24 e GX32 specifica inoltre il metodo che il costruttore deve usare per dimostrare la conformità dei suoi prodotti alle prescrizioni della Norma, basandosi sulla valutazione della qualità della produzione complessiva, associata ai dati rilevati dalle prove sui prodotti finiti. Questo metodo può anche essere impiegato per scopi di certificazione.

CEI EN 62035
Lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti) – Prescrizioni di sicurezza

Questa Norma specifica le prescrizioni di sicurezza delle lampade a scarica (ad esclusione delle lampade fluorescenti) per illuminazione generale si applica alle lampade a vapori di sodio a bassa pressione ed alle lampade a scarica ad alta intensità (HID) quali lampade a vapori di mercurio ad alta pressione (comprese le lampade a luce miscelata), le lampade a vapori di sodio ad alta pressione e le lampade ad alogenuri metallici. La Norma si applica alle lampade con attacco singolo e doppio.

Azienda Relco

Relco progetta e produce componenti elettrici; led drivers, trasformatori elettronici, dimmers, sistemi di emergenza, ottenendo le certificazioni richieste dal mercato, rispettando le norme internazionali relative a sicurezza e affidabilità.
L’azienda si sviluppa su 20.000 mq di magazzini con 2.000 mq di uffici e laboratori.
Nei laboratori di ricerca e sviluppo, tecnici e ingegneri con grande capacità innovativa cercano costantemente soluzioni all’avanguardia che soddisfino le necessità dei clienti in un mercato dove la tecnologia LED è sempre in continua evoluzione.
Relco, un marchio che compie quest’anno 50 anni di storia, ancora tra le realtà italiane più importanti nel campo dell’illuminazione mondiale sia per i prodotti a LED che tradizionali.
Pionieri nella tecnologia LED, la vera forza dell’azienda è l’innovazione unita alla lungimiranza e alla progettazione.
Relco non si limita ad assemblare componenti ma progetta i suoi prodotti all’interno dell’azienda stessa.
Questi spaziano dalla componentistica elettronica agli alimentatori HID, dai trasformatori ai gruppi di emergenza, dai sistemi di controllo della luce a bassa tensione alla fluorescenza fino ai LED.
Inoltre progetta sistemi di illuminazione pubblica e residenziale senza trascurare il design.
L’esperienza maturata negli anni e l’ausilio di programmi di ultima generazione, permette di consegnare studi preliminari dettagliati e graficamente di elevata qualità.
Pensiamo che la fase di analisi approfondita del progetto, faccia la differenza e garantisca la completa protezione dell’investimento che si ha intenzione di realizzare.
La nostra realtà è a completa disposizione di progettisti e prescrittori che realizzano lavori di notevole spessore tecnologico.
Le proposte sviluppate garantiscono: qualità estetica , grande attenzione alla sostenibilità energetica e il pieno rispetto delle normative vigenti.

CERTIFICAZIONI
Iso 9000 è l’insieme di norme e standards fissati dall’Iso (International Standard Organization), per fornire una guida e un metodo in grado di garantire la qualità organizzativa di un’azienda. Un’azienda che ha un sistema di qualità rispondente a questi standards è un’azienda che assicura ai suoi clienti e collaboratori il mantenimento del livello di qualità del prodotto e del servizio.
ENEC è un Marchio Europeo di Certificazione di prestazione, è stato istituito in sede CENELEC (Comitato europeo di normazione elettrotecnica) dagli organismi di certificazione elettrica che hanno aderito ad un accordo denominato “LUM AGREEMENT” per il mutuo riconoscimento di un unico marchio “ENEC” equivalente ai singoli marchi degli organismi aderenti. ENEC è un marchio ad alto valore tecnico basato su severi criteri di certificazione che offre garanzie oltre che sulla sicurezza elettrica anche sulle prestazioni dell’apparecchio elettrico. Il marchio viene rilasciato da uno qualsiasi degli organismi verificatori firmatari dell’accordo e viene riconosciuto automaticamente da tutti gli altri organismi.

ENEC
Tutti i prodotti sono costruiti nel rispetto delle Normative Europee (2014/35/UE, 2006/95/CE, 2014/30/UE, 2004/108/CE, 2009/125/CE) come riportato nella dichiarazione di conformità UE


Post navigation

Iscriviti alla lista d'attesa We will inform you when the product arrives in stock. Just leave your valid email address below.
Email Quantity We won't share your address with anybody else.